5. Final Test

Saperessere Final Test

TEST FINALE DEL CORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI DIGITALI INCLUSIVI

Benvenuti alla prova finale della parte asincrona del “Corso di formazione per formatori digitali inclusivi. Questo test ha lo scopo di valutare il tuo livello di apprendimento e di consapevolezza in relazione agli argomenti esplorati. Ti chiediamo, quindi, di compilare accuratamente il quiz e, in caso di incertezza, di non consultare fonti esterne.

Siamo sicuri che metterai in gioco tutte le conoscenze che hai acquisito.

Buona fortuna!

1 / 21

Saperessere Final Test
Name and Surname:

2 / 21

1- Per evitare la dispersione delle informazioni, tutti gli studenti, compresi quelli con disabilità visive e uditive, dovrebbero utilizzare un unico metodo di interazione e condivisione, ovvero far uso dello smartphone"

3 / 21

2-Quale delle seguenti azioni è consigliata per preparare una videoconferenza inclusiva?

4 / 21

3-Quando si progettano contenuti accessibili per gli utenti che utilizzano lo screen readers, le informazioni dovrebbero essere fornite esclusivamente attraverso immagini e video.

5 / 21

4-Dobbiamo “utilizzare testi descrittivi per link e titoli” quando progettiamo contenuti accessibili per:

6 / 21

5- In base all'intervista rivolta a lavoratori e disoccupati con disabilità sensoriali, quale è il tipo di apprendimento preferito dalla maggioranza del target?

7 / 21

6- La valutazione dell'apprendimento richiede modalità, metodi, materiali, ecc. flessibili affinché gli studenti riducano al minimo le barriere e massimizzino le opportunità di apprendimento.

8 / 21

7-Quando si progetta per utenti con difficoltà uditive, quale delle seguenti azioni NON è consigliata?

9 / 21

8- Qual è un'azione importante da compiere durante la preparazione delle sessioni di valutazione dell'apprendimento per garantire l'accessibilità agli studenti?

10 / 21

9-Quando si progetta un contenuto diretto a utenti con difficoltà uditive, quale delle seguenti azioni è consigliata?

11 / 21

10- Quale è lo strumento che il 42% degli intervistati nel sondaggio per l’“Analisi dei bisogni formativi delle persone con disabilità sensoriali” ha dichiarato di aver utilizzato durante i corsi da remoto a cui ha partecipato?

12 / 21

11-Cosa dovrebbe fare un formatore per supportare le persone con disabilità sensoriali nell'esecuzione di eventuali esercitazioni?

13 / 21

12-Secondo l'intervista rivolta a lavoratori e disoccupati con disabilità sensoriali, cosa dovrebbe motivare una persona per diventare un formatore online inclusivo?

14 / 21

13- Secondo i risultati dell'intervista rivolta a lavoratori e disoccupati con disabilità visive cosa dovrebbe fare un formatore per essere inclusivo?

15 / 21

14- Cosa dovrebbe fare un formatore inclusivo per gestire correttamente un serious game?

16 / 21

15- Secondo il 69 % degli intervistati nel sondaggio per l’“Analisi dei bisogni formativi delle persone con disabilità sensoriali”, cosa dovrebbe fare un formatore inclusivo durante le lezioni?

17 / 21

16-Quando si progetta per gli utenti che utilizzano screen readers, quale delle seguenti azioni è consigliata?

18 / 21

17- Il formatore che mostra un video a discenti con disabilità uditive dovrebbe:

19 / 21

18-Quando si progetta un contenuto digitale per utenti con disabilità visive, quale delle seguenti azioni è consigliata?

20 / 21

19-Secondo i risultati dell'intervista rivolta a lavoratori e disoccupati con disabilità sensoriali, quale tipo di materiale di studio preferisce la maggior parte dei discenti quando partecipano ad una lezione online?

21 / 21

20- Quali sono le caratteristiche più importanti che deve possedere un formatore che si occupa di formazione online, secondo maggioranza degli intervistati nel sondaggio per l’“Analisi dei bisogni formativi delle persone con disabilità sensoriali?

Your score is

The average score is 80%

0%

Disclaimer

Funded by the European Union. Views and opinions expressed are however those of the author(s) only and do not necessarily reflect those of the European Union or the European Education and Culture Executive Agency (EACEA). Neither the European Union nor EACEA can be held responsible for them.

Licensed under Creative Commons

This work is licensed under a Creative Commons Attribution – NonCommercial – Sharealike 4.0 International License.